BOrder. – Double Rainbow

Double Rainbow” è il primo singolo dei BOrder.
Radicale, acido, una grandinata di synth, beats dance e riffs quasi metallici, il pezzo è il grido di battaglia dei BORDER. in supporto alla comunità LGBTQIA, contro ogni forma di razzismo, ingiustizia e ineguaglianza sociale. Rave music per cantare a squarciagola, fuggendo gioiosamente dal grigio dell’ignoranza e dei pregiudizi per tuffarsi – anima e corpo – nel caos multicolore della Vita.

Il video, realizzato con l’aiuto di Valeria Von Teese, è ancora se possibile più radicale nell’esporre e fustigare l’assurdità dello stato politico del mondo: Trump, Salvini, il Papa, balletti K.Pop, sfilate del Pride e flash del duo che suona avvolto da colori fluo si sovrappongono, a creare un caos eccitante e vorticoso.

https://www.instagram.com/border.musicofficial/
https://soundcloud.com/border_the_band
https://www.facebook.com/Border.MusicOfficial/

Siamo i BOrder., e non esistiamo.
Era il 2017 quando Demi More ed Erika si incontrano per la prima volta in Via del Pratello, da sempre il fulcro dei movimenti della contro-cultura bolognese.
Entrambi condividono la passione per l’elettronica pesante, il post punk e il garage rock, e hanno alle spalle numerose esperienze nel campo della musica, del teatro e delle performance arts. Demi era stato invitato nel 2012 a esibirsi al Lollapaloza tedesco, ed Erika era reduce da diverse collaborazioni, fra cui un progetto di musica sperimentale con Greta dei Rev Rev Rev. Demi all’epoca cercava una voce femminile per un duo “elettro hard”: gli ascolti entusiasti e condivisi di The Prodigy, Siouxsie and the Banshees, The Cramps, Garbage creano subito un punto d’incontro e un’intesa perfetti.
Unico neo, una visione leggermente diversa sull’utilità e il senso dei confini politici fra Nazioni.
“Chiameremo la band BOrder. – decise Erika – perchè i confini non esistono:”‘
(Attenzione, si scrive BORDER., col punto finale!)
A Giugno 2018 i BOrder. lasciano finalmente la sala prove, per esibirsi sul palco del leggendario Covo Club di Viale Zagabria a Bologna in occasione dell’Hammer Festival, un evento unico che coinvolge band storiche della scena emiliana, in memoria del celebre fumettista Marcello Albano, che ha lavorato per Warner Bros e Marvel su personaggi come Conan, Spider Man e Bugs Bunny.
Con un sound estremo, ballabile e privo di compromessi che gli procura velocemente un buon seguito, Demi ed Erika entrano nel Settembre 2019 al LOTO Studio, dove, con l’aiuto del produttore Gian Luca Lo Presti, realizzano il loro primo EP, la cui uscita è prevista per Settembre 2020.