32 piccoli film su Glenn Gould

    Trentadue frammenti che ripercorrono, senza una precisa cronologia né soluzione di continuità, la vita di uno dei più straordinari talenti pianistici del Novecento: Glenn Gould (1932-1982). Dotato di una tecnica eccezionale e di una grande modernità di rilettura e reinterpretazioni dei classici, Gould è stato una personalità enigmatica e sfuggente. Nel 1964 creò scalpore la sua decisione di ritirasi definitivamente dalla carriera concertistica, per dedicarsi unicamente alle registrazioni in studio, da lui intese come la possibilità più efficace per penetrare il senso della musica. Trentadue piccoli film (come il numero delle Variazioni Goldberg di Bach) che, come lampi, illuminano la biografia del musicista senza pretese storicizzanti ma con suggestioni vibranti come haiku.

    Nazione: Canada, Olanda, Portogallo, Finlandia
    Anno: 1993
    Durata: 98′

    Cast and Credits

    regia/director
    François Girard
    sceneggiatura/screenplay
    François Girard, Don McKellar
    fotografia/cinematography
    Larry Manda
    montaggio/film editing
    Gaétan Huot
    scenografia/production design
    Charles Dunlop
    costumi/costume design
    Linda Muir
    musica/music
    Glenn Gould
    interpreti e personaggi/cast and characters
    Colm Feore (Glenn Gould), Derek Keurvorst, Katya Ladan, Kate Henning, Sean Doyle
    produttori/producers
    Niv Fichman, Larry Weinstein, Barbara Willis Sweete, Michael Allder
    produzione/production
    Rhombus Media
    coproduzione/coproduction
    Telefilm Canada, Ontario Film Development Corporation